Shuj è una storia nata da un viaggio

Tutto ha inizio nel 2010 quando Marta Marin, sinologa, profonda conoscitrice e appassionata della cultura cinese scopre proprio nella "sua" Cina, che frequenta dal 1995, un prodotto antico e unico: un piumino imbottito di centinaia di strati di seta purissima lavorati a mano, frutto di una tradizione millenaria tramandata di madre in figlia che rischia di andare perduta.
Un prodotto unico e strabiliante, leggero, morbido e caldo, una carezza al corpo e all'anima.

Da qui l'idea di recuperare un'antica eccellenza che non produce più nessuno e la spinta a creare un marchio di lifestyle portatore dei suoi valori intrinsechi: l'attenzione ai materiali puri, l'eccellenza delle tradizioni artigianali, la semplicità unita alla raffinatezza del saper fare italiano.

Nasce così una collezione innovativa e contemporanea composta da piumini da letto dall'imbottitura in purissima seta, che si mischiano alla maestria tutta italiana della linea di lenzuola, copripiumini e federe in preziose mischie di cotone, lino, seta e bambù che grazie alla tecnica del tinto capo si trasformano in morbidi, leggeri e confortevoli pezzi indispensabili per vestire il letto, con una palette di colori raffinati e ricercati.

La linea loungewear in mischie di seta e cashmere, nei colori naturali, è il sapiente risultato dello stile italiano unito alle materie pure che arrivano dalla lontana Mongolia per capi dal design raffinato, pulito ed elegante, attento ai dettagli e ad uno stile senza tempo.